Gestione episodi febbrili e giustificazioni assenze

Le assenze NON legate a motivi di salute connessi al covid (sintomi elencati in autocertificazione rientro) devono essere giustificate mediante la compilazione dei talloncini delle assenze posti in fondo al diario.
Per le assenze legate a motivi di salute connessi al COVID si forniscono indicazioni per la gestione di episodi febbrili o sintomi influenzali degli studenti, in applicazione delle Linee guida emanate dalla Regione Piemonte:
  1. Il Protocollo di sicurezza e le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico prevedono l’obbligo di rimanere a casa in presenza di temperatura oltre i 37,5° o di altri sintomi simil-influenzali, sia per gli alunni sia per i lavoratori della scuola. Nel caso in cui uno studente manifestasse dei sintomi indicati dai documenti come possibili di segnali di contagio in uno dei plessi dell’Istituto, la scuola provvederà ad attivare l’iter per la gestione di una eventuale positività. Lo studente verrà accompagnato e assistito da un operatore scolastico in una stanza dedicata e verrà avvisata la famiglia affinché possa riportarlo al proprio domicilio. Le altre famiglie della classe, per ovvie ragioni di privacy, non essendo stata verificata la presenza del virus e potendosi trattare di normale episodio legato all’influenza stagionale o ad altre cause, NON verranno avvisate.
  2. Sia che i sintomi si manifestino a scuola o che si manifestino a casa, la famiglia dovrà contattare il pediatra di riferimento che valuterà le condizioni di salute dello studente e deciderà se attivare la procedura per i casi di sospetto Covid, inserendo i dati sulla piattaforma regionale e richiedendo l’esecuzione del tampone (indicando anche alla famiglia, in base alle condizioni di salute, se utilizzare l’accesso diretto o attendere in casa l’unità sanitaria che eseguirà il test virologico). 
  3. Nel caso in cui la famiglia non disponesse o avesse difficoltà a mettersi in contatto con il proprio pediatra/medico, potrà segnalare il proprio caso al Dipartimento di Prevenzione/Guardia medica della propria Asl. Trascorse 24 ore, in assenza di un riscontro, la famiglia potrà accompagnare il bambino a uno degli hotspot ad accesso diretto per l’esecuzione del tampone, previa compilazione di un modulo di autocertificazione per effettuare il test diagnostico (predisposto dalla Regione).
  4. COSA FARE PER IL RIENTRO A SCUOLA

 – Nel caso in cui uno studente risulti positivo al tampone, il SISP, in collaborazione con il referente covid scolastico, avvia il contact tracing e dispone l’isolamento fiduciario o la quarantena dei contatti stretti nelle 48 ore precedenti e la procedura di tampone. La scuola avvierà parallelamente le attività di sanificazione straordinaria degli ambienti venuti a contatto del soggetto positivo. 

Nel caso in cui il tampone sia positivo sarà necessario attendere la certificazione della guarigione clinica con doppio test virologico negativo e l’attestazione del proprio pediatra/medico.

 – Nel caso in cui il tampone del caso sospetto sia negativo sarà necessario attendere a casa la guarigione clinica seguendo le indicazioni del proprio pediatra/ medico che alla fine consegnerà l’attestazione di esito negativo del tampone. 

– Nel caso di assenze da scuola per condizioni cliniche non valutate dal pediatra come sospette di Covid-19, la procedura varia a seconda del grado di istruzione:

  • Scuola Primaria e Secondaria:  dopo l’assenza da scuola per qualunque numero di giorni,  per la riammissione a scuola degli studenti sarà richiesta l’autocertificazione della guarigione da parte della famiglia. 

http://www.icantonellicasalegno.it/wp-content/uploads/autodichiarazione_assenza_scuola_motivi_salute_non_sospetti_covid-19.pdf

Gli alunni privi di giustificativo per il rientro saranno collocati in aula covid e verrà chiamata la famiglia affinché provveda a regolarizzare la situazione.
E’ necessario avvisare la scuola in caso di sospetto caso Covid-19, al fine di allertare i Referenti che predisporranno le eventuali procedure necessarie.

Si forniscono i link ai documenti della Regione Piemonte.
https://www.regione.piemonte.it/web/sites/default/files/media/documenti/2020-09/riapertura_scuole_linee_guida_piemonte.pdf
https://www.regione.piemonte.it/web/sites/default/files/media/documenti/2020-09/vademecum_lineeguida_scuola_20202021.pdf

Si ringrazia per la collaborazione.

 

 

logoIstituto Comprensivo Statale "Antonelli - Casalegno"

Ufficio Relazioni Pubblico

 

Via L. Lanfranco, 2 10137 Torino
Tel./fax 011 01166670
Mail: toic8bz003@istruzione.it
PEC: toic8bz003@pec.istruzione.it
Codice meccanografico: TOIC8BZ003
Codice fiscale: 97833150010
Fatturazione elettronica: UF8O4F

 

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0