Rientro frequenza in presenza delle classi seconde e terze Secondaria di primo grado

Rientro frequenza in presenza delle classi seconde e terze Secondaria di primo grado

Dal 12/04/2021 ripresa delle attività in presenza per tutte le classi della Secondaria
Leggi tutto
Rientro frequenza in presenza scuola dell’Infanzia, Primaria e classi prime Secondaria di primo grado
Graduatoria provvisoria ammissioni alla Scuola dell’Infanzia Violeta Parra
I GIORNI DEL COPRIFUOCO

I GIORNI DEL COPRIFUOCO

Progetto della 3A della Scuola Secondaria in occasione del Giorno della Memoria del 2021
Leggi tutto
Giornata Nazionale contro il cyberbullismo e il Safer Internet Day

Giornata Nazionale contro il cyberbullismo e il Safer Internet Day

Webinar gratuiti dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, GAP e Cyberbullismo
Leggi tutto
Attivazione “Sportello di ascolto” psicologico

Attivazione “Sportello di ascolto” psicologico

Consulenza psicologica per gli alunni e le famiglie della Scuola Secondaria Antonelli e per il personale dell'Istituto
Leggi tutto
Calendario scolastico 2020- 2021

Calendario scolastico 2020- 2021

Pubblicato il calendario scolastico della Regione Piemonte
Leggi tutto
Risorse per i bimbi della Scuola dell’Infanzia

Risorse per i bimbi della Scuola dell’Infanzia

Nella sezione Scuola dell'Infanzia un messaggio delle maestre e alcune risorse per i bambini
Leggi tutto

L’Istituto

L’Istituto Comprensivo Antonelli Casalegno è stato creato a partire da Settembre 2018, a seguito del dimensionamento promosso dal Comune di Torino tra la Scuola Secondaria di Primo Grado Alessandro Antonelli e il Circolo Didattico Carlo Casalegno, comprendente la Scuola Primaria Carlo Casalegno, la Scuola Primaria Don Milani e la Scuola dell’Infanzia Violeta Parra.

I principi fondamentali su cui si sviluppano l’azione educativa e il servizio scolastico dell’Istituto Antonelli Casalegno sono i seguenti:
· sviluppo dell’identità personale: Il successo formativo è inteso come pieno sviluppo della persona umana, (formazione integrale), nel rispetto delle identità personali,
sociali e culturali dei singoli alunni (valorizzazione delle diversità)
· uguaglianza: Alla luce di questo principio la scuola promuove un’azione educativa che non si realizza in un’offerta unica e indistinta, indifferente alla diversità di cui ciascuno è portatore, ma garantisce pari opportunità per tutti gli allievi
· efficienza e trasparenza: Promuovere, stimolare ed incentivare ogni forma possibile di partecipazione chiara e trasparente, rispondere in modo puntuale e preciso alle istanze della realtà territoriale sono gli obiettivi da sempre perseguiti dalla nostra scuola che, configurandosi come servizio pubblico, si ispira a criteri di efficienza, efficacia, flessibilità e trasparenza dei servizi amministrativi e didattici. Nella scuola dell’autonomia vanno valorizzate al massimo tutte le risorse, comprese quelle del personale ATA, che assumono rilevanza, non solo sul piano amministrativo, ma anche
sul piano educativo e didattico
· apertura al territorio “Ai fini della predisposizione del piano, il Dirigente Scolastico promuove i necessari rapporti con gli enti locali e con le diverse realtà istituzionali, culturali, sociali ed economiche operanti nel territorio, tiene altresì conto delle proposte e dei pareri formulati dagli organismi e dalle associazioni dei genitori”  La scuola dell’autonomia non si chiude in se stessa, ma si apre alla cooperazione con le altre scuole (reti di scuole) e con le altre agenzie formative (sistema formativo integrato). Al fine di valorizzare le molteplici risorse esistenti sul territorio (enti locali, associazioni culturali e professionali, società sportive, gruppi di volontariato, organismi privati) e allo scopo di realizzare un progetto educativo ricco e articolato, la scuola favorisce le attività extrascolastiche consentendo il migliore uso degli edifici e delle attrezzature anche al di fuori del normale orario di servizio scolastico assumendo un più ampio ruolo di promozione culturale e sociale.
· accoglienza e integrazione: La scuola:
– accoglie creando un clima di serenità favorevole ad ogni bambino
– favorisce l’accoglienza degli alunni neoiscritti e delle loro famiglie
– educa all’uguaglianza, alla solidarietà e all’accettazione del diverso
– individua agevoli percorsi di inserimento per gli alunni stranieri
– fornisce a tutti gli alunni occasioni per effettuare esperienze e acquisire conoscenze nell’ambito dell’educazione
– valorizza l’inserimento e l’integrazione degli alunni in situazione di handicap

Il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Antonelli Casalegno è la Dottoressa SILVIA SOLIA.

La Dirigente riceve esclusivamente su appuntamento.

Notizie recenti:

Dove siamo

logoIstituto Comprensivo Statale "Antonelli - Casalegno"

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0